Marco Ziero risponde alle nostre domande

 

Benvenuti a bordo di #DSF!
Per cominciare vorremmo che facessi una breve presentazione di Moca Interactive e che spiegassi di cosa si occupa.

Grazie a voi per il benvenuto :)

MOCA si occupa di aiutare le aziende a comprendere come trarre il meglio dalle opportunità offerta da internet.
Lo facciamo dal 2004 ma nel frattempo – come la rete – siamo cambiati ed oggi ci occupiamo di quattro cose: digital advertising (inteso come search advertising – motori di ricerca – e social advertising – promozione a pagamento sui social network), SEO, web analytics e CRO (conversion rate optimization).

Nella maggior parte dei casi imprenditori e manager sottovalutano la strategia a favore dell’operatività. Quanto ritieni importante progettare un percorso assieme al cliente senza lasciare nulla al caso?

Ritengo sia fondamentale dedicare le giuste energie alla strategia per diversi motivi, alcuni sono i seguenti:

  • rinnovare o re-immaginare il posizionamento online dell’azienda
  • aggiornare il panorama dei competitor online
  • far emergere, con sincerità, gli aspetti negativi e positivi della propria offerta/servizio
  • “tornare a conoscere” i propri clienti che – anch’essi – con il tempo sono cambiati
  • confermare obiettivi e relative aspettative (insomma, sapere cosa ci dobbiamo attendere che succeda)
  • dimensionare l’impegno (di soldi e di tempo) per capire se ha senso procedere a tutto tondo o è più efficace fare una selezione delle attività da svolgere (oltre a comprendere se l’azienda ha anche le risorse umane sufficienti per intraprendere il percorso)
  • misurare – strada facendo – l’efficacia della strategia e quindi mettersi nelle condizioni di cambiare strada (troppo spesso ci si preoccupa di misurare solo alla fine, a cose fatte)
  • misurare nell’ottica, la prossima volta, di poter prendere delle decisioni, che oggi sembra quasi delle scommesse, più facilmente

Quali sono, secondo te, gli elementi fondamentali in una strategia di digital marketing e perché proprio questi?

Vorrei rispondere a questa domanda ponendo il riflettore su tre concetti per me molto importanti:

  1. I dati: mettersi nella condizione di raccogliere opportunamente i dati ed acquisire le conoscenze tali da poterne ricavare delle informazioni utili per le prossime scelte
  2. Creatività, anche se forse l’espressione “creatività data-driven” descrive meglio ciò che voglio dire: lasciare libertà di pensiero ed espressione alle persone più creative dell’azienda ma circoscrivendo il campo di azione affinché il risultato creativo non sia solo bello ma bensì che riconduca ad un obiettivo comune
  3. Misurazione, che un po’ si collega alle risposte precedenti: su internet non si può misurare tutto ma si può misurare molto e dedicare delle energie nella misurazione di quello che facciamo ne favorisce l’aumento dell’efficacia e dell’efficienza

Come possono le strategie digital integrarsi nelle dinamiche commerciali aziendali?

Credo che in primis debba essere fatto un passaggio culturale: le strategie digitali non sono qui per rimpiazzare le dinamiche commerciali tradizionali; anche chi non ha confidenza con la rete dovrebbe mettersi nella posizione di ascoltare ed abbracciarne le opportunità.
In seconda istanza è necessaria una comunione di linguaggio (passaggio fondamentale per favorire la sinergia) e di strumenti (condividere almeno un luogo virtuale dove i progressi ed i risultati della sinergia tra online ed offline sono disponibili a tutti).
In ultima, anche a livello di definizione della strategia online, ritengo fondamentale il coinvolgimento delle figure commerciali e della loro immensa esperienza nel saper dialogare con il cliente.

In conclusione vorremmo sapere cosa ha spinto Moca Interactive a scegliere #DSF.

E’ stato il format. Così impostato sulla concretezza dei casi di studio.
MOCA – nella sua comunicazione – è molto in linea con il principio di #DSF: cerchiamo di farci belli :) mediante il racconto dei progetti con i nostri clienti e la condivisione di ciò che abbiamo imparato grazie alla collaborazione con loro.

Grazie a Marco per aver condiviso con noi la vostra VISION.

Ci vediamo il 21 Maggio a Milano @DSF16!